+39 0541 1903104

Il dolore cronico porta a depressione
Indagine dell’Associazione Vivere senza dolore

Quasi 1 paziente su 2 è depresso, il 22% si sente impossibilitato a vivere e l’11% avverte una riduzione della dignità e della speranza. Il dolore e la malattia sono ancora difficili da comunicare e soprattutto da far comprendere a chi ha la responsabilità delle cure.
fotolia_56561738_subscription_xlL’iniziativa “Parole del dolore”, promosso dall’Associazione Vivere senza dolore Onlus, è dedicata ai pazienti che soffrono di dolore cronico, oncologico e non oncologico. Obiettivo dell’iniziativa, che aveva mosso i primi passi a marzo 2013, in concomitanza con il Congresso SIMPAR (Study In Multidisciplinary PAin Research), è quello di dar voce alle persone costrette a convivere ogni giorno con la sofferenza cronica, che spesso si sentono sole e incomprese, perché incapaci di esternare in maniera adeguata la propria condizione.